vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Palagonia appartiene a: Regione Siciliana - Città metropolitana di Catania

COMUNICATO STAMPA DELLA SAIG - SOCIETA' DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE A GINEVRA

COMUNICATO STAMPA DELLA SAIG - SOCIETA' DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE A GINEVRA

COMUNICATO STAMPA DELLA SAIG - SOCIETA' DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE A GINEVRA

27 novembre 2018

A firma del coordinatore della SAIG, Carmelo Vaccaro.
Venerdì 23 novembre, una delegazione del Comune di Palagonia, guidata dal Sindaco Salvo Astuti accompagnato dall’Assessore alle Attività finanziarie Francesca Ventimiglia e una rappresentanza dell’artigianato medico palagonese fiore all’occhiello della nostra città, il Centro Ortopedico Sant’Andrea nelle persone di Brunella Margarone e Valentina Pastore, ha incontrato l’Amministrazione della Città di Carouge, nel Cantone di Ginevra, nella persona del Sindaco Nicolas Walder e i gli assessori Anne Hiltpold e Stephanie Lammar. L’incontro è stato promosso dal palagonese Carmelo Vaccaro, residente da anni nel Cantone di Ginevra.
Lo scopo di questo incontro è stato quello di gettare le basi per una collaborazione tra i due comuni e per scambi di vedute sulle varie tematiche che li accomuna. Nel corso del colloquio, il Sindaco Astuti ha invitato il suo omologo Walder con gli assessori a recarsi a Palagonia per una visita di cortesia nei prossimi mesi, affinché possano ammirare i pregiati agrumi, i siti archeologici, l’ artigianato, la cultura, lo sport e tante altre piccole cose che rendono di particolare fascino la nostra comunità palagonese.
Alla fine dell’incontro, è avvenuto uno scambio di regali tra le due Amministrazioni. Il Sindaco Salvo Astuti ha offerto un piatto di ceramica di Caltagirone raffigurante il logo delle due Città e l’immagine delle Officine del Centro Ortopedico Sant’Andrea. Altrettanto l’Amministrazione carugese ha ricambiato con un oggetto, raffigurante il Leone della Città di Carouge e dono di una qualità di cioccolata fatta proprio nella Città reale sarda.
L’istituzione consolare italiana a Ginevra invita le delegazioni dei due comuni
L’incontro è stato salutato anche dal Console Generale d’Italia a Ginevra, Antonino La Piana, che ha invitato i sindaci Astuti e Walder, con le loro delegazioni, nella sua residenza per offrire loro una cena tutta siciliana preparata minuziosamente dallo Chef italo-ginevrino, Stéphane Muller.
A questa serata in onore della Città di Palagonia e della Città di Carouge, ed in occasione dei festeggiamenti della III Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, sono stati invitati anche il Coordinatore Carmelo Vaccaro ed il Comitato della Società delle Associazioni Italiane di Ginevra (SAIG).
Un momento emozionante in occasione della quale comunità lontane si possono incontrare ed interfacciare, abbattendo di fatto le distanze onde costruire insieme una multiculturalità reale con il proposito di abbracciare le varie culture e crescere insieme in questo mondo sempre più lacerato dalle differenze e dalle intolleranze.
Una bellissima iniziativa, questa, di scambio tra due città, apparentemente lontane, ma sostanzialmente molto vicine nell’amicizia, nella voglia di conoscersi, nella curiosità dello scambio di vedute, principi, questi, che sono sempre stati alla base della costruzione di rapporti tra città lontane, abbattendo anche le barriere linguistiche, lasciando spazio a contatti spontanei, veicolati anche da passioni comuni come la musica o lo sport.
Il Sindaco carugese Walder, ha ben evidenziato questi valori, nel suo discorso di ringraziamento nel corso della serata, nel quale ha sottolineato che Carouge, la città che amministra, non esisterebbe, oggi, senza il fondamentale apporto degli italiani, i quali, con la loro cultura, i loro professionisti, fra i quali anche architetti, hanno fattivamente contribuito a costruire Carouge così come oggi si presenta, gradevole, vivace ed organizzata in modo da rappresentare nel cantone di Ginevra, un perla intessuta di italianità.
La missione della delegazione palagonese, termina con la partecipazione alla Cena di Gala, organizzata dalla Società delle Associazioni Italiane di Ginevra SAIG, dove il Sindaco Astuti, Ospite d’Onore, ha ricevuto dalle mani del Console Generale d’Italia a Ginevra, un Medaglia della Camera dei Deputati, insieme al Coordinatore della SAIG Vaccaro e ai presidenti delle associazioni aderenti.